parole da film

Espiazione – Frasi di uno Strano Film

In Dramma, Emozione by VallyLeave a Comment

Espiazione – Frasi di uno Strano Film

Una storia d’amore, di gelosie, di espiazione, di guerra e bassezze umane, questo racconta la pellicola, in un modo veramente ingegnoso. Perché il Tempo, in Espiazione, non è lineare, ma ricco di flashback che ci hanno lasciato a bocca aperta, soprattutto il primo.

espiazione-di-ian-mcewan

Regia di Joe Wright, anno 2007. Il film è tratto dal best seller di Ian McEwa.

Uniti dall’amore. Separati dalla paura. Salvati dalla speranza.
Espiazione ha vinto il premio Oscar per la Miglior Colonna Sonora grazie al compositore italiano Dario Marianelli.

Espiazione-Wallpaper2

Keira Knightley e Brenda Blethyn lavorarono già con Wright in Orgoglio e pregiudizio, mentre ritroviamo la Knightley nuovamente insieme a Benedict Cumberbatch, nel grande The Imitation Game, del 2014.

Espiazione_1

Ti amo, ti aspetterò, torna da me.Cecilia

In realtà, questo film o lo si trova un grande film, oppure una schifezza. Non ci sono mezze misure.

espiazione-2

L’uso della luce è simile a quello che si userebbe in uno spot di Dolce&Gabbana. La regia, abbiamo detto, spiazzante a momenti, regala una magia che ricorda, molto vagamente, Hitchcock.

225756

Ottimo cast, senza dubbio: oltre alla Knightley e a Cumberbatch, segnaliamo una superba Vanessa Redgrave (da il volto a Briony Tallis a 77 anni), un James McAvoy emozionante e una brava e inquietante Saoirse Ronan (Briony a 13 anni).

 Briony: Sì l’ho visto bene, l’ho visto con i miei occhi.
Cecilia: Non crederei ciecamente a tutto quello che Briony vi ha detto.

Curiosità:

La pellicola è stata scelta per partecipare al Festival di Cannes, rendendo Wright il più giovane regista che vi ha partecipato, di fatto.

baci-film-11

I costumi per il film sono stati disegnati da Jaqueline Durran, il cui lavoro è stato nominato in occasione di vari premi cinematografici, fra cui l’oscar ai migliori costumi, il BAFTA ai migliori costumi, il Costume Designers Guild ed i Satellite Awards. Il vestito verde indossato da Keira Knightley, ha ricevuto il plauso della critica, giudicato come uno dei migliori costumi della storia del Cinema.

Sexy-Hot-Inspired-Keira-Knightley-Green-Sexy-Evening-Celebrity-Prom-font-b-Dress-b-font-in

EXPLICIT

Io avevo da lungo tempo deciso di dire assolutamente tutta la verità, senza rime, senza abbellimenti. Ho avuto resoconti di prima mano di tutti gli eventi ai quali non ho assistito personalmente, le condizioni in prigione, l’evacuazione da Dunkerque, tutto quanto.
Ma l’effetto di tutta questa sincerità era così disumano che non riuscivo davvero più a immaginare quale ne sarebbe stato lo scopo.
Perché, in effetti, io fui troppo vigliacca per andare a trovare mia sorella nel giugno del 1940, non andai mai a Balham, quindi la scena in cui confesso a loro è immaginaria.
L’ho inventata e infatti non sarebbe mai potuta accadere, perché Robbie Turner morì di setticemia a Bray-Dunes il primo giugno del 1940, l’ultimo giorno dell’evacuazione. E io non ebbi mai la possibilità di chiarire le cose con mia sorella Cecilia perché lei rimase uccisa il quindici ottobre del 1940 dalla bomba che distrusse le tubature del gas e dell’acqua sopra la stazione della metropolitana di Balham.

Così mia sorella e Robbie non riuscirono mai a passare del tempo insieme, come tanto avevano desiderato e meritato e come da allora io ho, come da allora io ho sempre sentito di aver impedito, ma quale senso di speranza o di soddisfazione avrebbe avuto un lettore da un finale del genere?

Così nel libro ho voluto dare a Robbie e a Cecilia quello che avevano perso nella vita; mi piace pensare che non sia stata debolezza o evasione, ma un atto finale di gentilezza.

Io ho restituito loro la giusta felicità.Briony

tumblr_lzunzcSHH21qa9jwno1_500

Leave a Comment