Frasi Film Blow

Frasi Film Blow

In Buoni e Cattivi, Dramma by Vally

Frasi Film Blow

Quella volta che mi dicesti che i soldi non sono la realtà? Beh, vecchio mio, oggi ho 42 anni, e alla fine ho capito quello che tentavi di dirmi, tanti anni fa… ora finalmente l’ho capito.
Sei il migliore, papà. Avrei soltanto voluto fare di più per te. Avrei voluto avere più tempo. Comunque… Che tu possa avere il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle… Ti voglio bene, papà. Un bacio. George.

Mirtha diventò la mia compagna di vita, bella, passionale e matta quanto me, era capace di farsi quanto un uomo e amare come una donna.
C’era solo un problema: io sarei sempre stato un gringo per il cartello. Mirtha capovolse la situazione con due sole parole: LO VOGLIO. Sì anch’io!
Avevamo il mondo ai nostri piedi. Eravamo giovani, ricchi e innamorati. Niente poteva fermarci. Era perfetto.

Curiosità su Blow: La frase di chiusura del film, “Ormai non trovo più cavalli bianchi o belle donne alla mia porta“, è un tributo a Lucky Man degli Emerson, Lake & Palmer.

Alla fine del film, sullo schermo si legge:
Kristina Sunshine Jung non ha ancora visitato suo padre“. In realtà, la figlia, solo dopo aver visto il film, è andata a trovare suo padre in prigione.

Vieni a trovarci anche su Facebook: https://www.facebook.com/paroleDaFilm 😉